Sabato 9 Giugno FINISSAGE MOSTRA ARDENTE ESTENSE Casa Romei

chiusura

Apollo e Dafne

 Il tema fondamentale del mito di Apollo e Dafne è costituito dalla esaltazione della Verginità/Castità cui si consacra la ninfa peneia tanto da condurla alla estrema coerenza di una scelta di morte dalla quale la metamorfosi da lei stessa invocata la salverà, sublimando il suo sacrificio in un eterno legame con il dio, tramite la trasformazione in arbusto di alloro, i cui rami diverranno attributo fisso di Apollo quale simbolo di spiritualità religiosa, artistica e civile.

 Eros, il dio dell'amore, colpisce Apollo che si era burlato di lui con una freccia d'oro per farlo innamorare di Dafne, ninfa compagna della dea Artemide, e colpisce invece Dafne con una freccia di piombo per renderla insensibile all'amore. Perseguitata dall'insistente corteggiamento di Apollo, Dafne cerca rifugio presso il fiume di suo padre Peneo. Quando il dio sta per raggiungerla Peneo cede alle preghiere della figlia e la trasforma in un arbusto d'alloro, cui ella dà il suo nome. Da allora in poi Apollo porta sempre con sè un ramo d'alloro.

 

Condividi Questa News: