Comunicato Stampa Presentazione Comitato d'Onore per i festeggiamenti dei 50 anni del Palio Moderno

Ferrara, 26 Ottobre 2017

 Il Palio di Ferrara si prepara a vivere un anno straordinario.

Nel 2018 infatti, la manifestazione divenuta, nel tempo, punto di riferimento per migliaia di giovani e delle loro famiglie, oltre che un potente veicolo promozionale per il territorio, taglia il traguardo dei cinquant'anni, per quanto riguarda la sua storia moderna.

L'evento non poteva di certo, passare inosservato e così, come ha sottolineato il Presidente dell'Ente Palio, Stefano di Brindisi, nel corso di un incontro ospitato nella sala degli arazzi in Municipio, si sta studiando un ricco programma di iniziative, che andranno ad aggiungersi a quelle più tradizionali e destinate a coinvolgere tutta la città.

All’incontro erano presenti: Marcella Zappaterra Consigliere Regione Emilia Romagna, Antonio Rosignoli Direttore Banca Popolare Emilia Romagna – Ferrara-, Paolo Govoni Presidente Camera di Commercio Ferrara, Matteo Ludergnani Presidente del Consorzio Visit Ferrara.

Introduce l’incontro Stefano Di Brindisi, Presidente Ente Palio, che anticipa, che, nel corso del prossimo mese di dicembre verrà illustrato alla stampa e alla cittadinanza il Programma delle Manifestazioni e delle Celebrazioni del 50° del Palio di Ferrara.

Il Sindaco, Tiziano Tagliani, Presidente Onorario dell’Ente Palio, ha sottolineato il carattere sociale del mondo del Palio, che non è solamente finalizzato alla pratica agonistica delle gare, ma trova ampio spazio nel tessuto sociale della nostra città, con le numerose iniziative realizzate dalle Contrade. “Per il momento non esiste ancora un programma, verrà presentato illustrato prossimamente”, ha sottolineato il sindaco Tiziano Tagliani, mentre l'Assessore con Delega al Palio, Aldo Modonesi, nel suo intervento, ha anticipato la possibilità di organizzare il 28 aprile 2018, una grande Serata di Gala, e,  una grande sfilata che ripercorrerà lo stesso percorso fatto quello stesso giorno.  L’Assessore inoltre si è complimentato con il Consigliere Regionale Marcella Zappaterra per la legge sulle Rievocazioni Storiche Emiliano Romagnole, auspicando l’approvazione della legge nazionale, che disciplini tutte le manifestazioni storiche che si tengono in giro per l’Italia.

Verrà organizzata una grande mostra che ripercorra, tutto il cammino compiuto dal Palio di Ferrara, dalla fondazione della manifestazione, iniziata grazie alla lungimiranza e tenacia di Nino Franco Visentini, fino ai giorni nostri. Inoltre ha manifestato la possibilità di proiettare, grazie alla disponibilità della Famiglia Sturla, il film del Palio di Ferrara del 1933, e, si sta studiando la possibilità di creare un archivio on-line con tutto il materiale disponibile, infine ha svelato la possibilità di ospitare, nuovamente, i Campionati Nazionali Sbandieratori e Musici, nel prossimo mese di Settembre.

                                                                             Ufficio Stampa Ente Palio                

comitato

Condividi Questa News: